R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Svincolo di Cassibile chiuso, domani audizione in IV commissione. Tiziano Spada: «Impossibile raggiungere il Pronto soccorso di Avola, a rischio l’incolumità dei cittadini>>

Inviato da il in Politica
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 955
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Politica.jpg
«Svincolo di Cassibile chiuso, domani, in IV commissione Ambiente, territorio e mobilità, audizione del presidente del Cas e dei rappresentanti della ditta che si sta occupando dei lavori sulla Siracusa-Gela».

 

Lo comunica Tiziano Spada, deputato regionale del Partito democratico che ha chiesto l’audizione in questione, oltre ad altri colleghi della provincia siracusana, e adesso tuona: «Bisogna aprire lo svincolo di Cassibile immediatamente. Se tra domani e giovedì lo svincolo non sarà riaperto, siamo pronti a proteste eclatanti».

Tiziano Spada non ha dubbi: «È impensabile arrivare al prossimo fine settimana in queste condizioni e assistere impotenti, per l’ennesima volta, alle ormai abituali file chilometriche. Ma soprattutto rischiando di mettere seriamente in pericolo l’incolumità delle persone. Sono infatti tante – continua il parlamentare regionale – le difficoltà che si sono verificate per raggiungere celermente il Pronto soccorso dell’ospedale di Avola. Ed è assurdo che, oltre ai disagi per gli automobilisti e alle penalizzazioni degli operatori turistici della zona Sud, addirittura non si garantisca ai cittadini l’accesso immediato all’intervento medico con le conseguenze gravissime che ne possono derivare».

Il parlamentare regionale conclude: «La ditta che si sta occupando dei lavori non mi risulta essere in ritardo rispetto alla consegna dei lavori, paga lo scotto di una cattiva programmazione degli interventi da parte del Cas verso cui è finita ogni forma di tolleranza. Per cui se dopo la mia interrogazione non basteranno nemmeno l’audizione di domani in IV commissione e le proteste eclatanti che siamo pronti a mettere in atto da subito, mi rivolgerò al presidente della Regione Siciliana o all’assessore competente chiedendo un’ordinanza urgente che disponga l’apertura immediata dello svincolo di Cassibile».

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Lunedì, 22 Luglio 2024
Vai all'inizio della pagina