R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

MODICA E LA SICILIA FANNO IL TIFO PER IL PICCOLO GIUSEPPE.

Inviato da il in Cronaca
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 572
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Cronaca.jpg

Una città intera, Modica, ma non solo, in queste ore sta rivolgendo un pensiero o una preghiera al piccolo Giuseppe che sta affrontando l’intervento chirurgico più importante della sua vita.

La storia di Giuseppe, il bambino modicano di 13 anni, affetto da una malattia difficile anche solo da pronunciare, è ormai a tutti conosciuta, un piccolo grande guerriero che sta combattendo da tanto, troppo tempo.

Nei suoi confronti c’è stata una vera e propria gara di solidarietà partita da Modica ma arrivata anche da altri comuni per raccogliere i fondi necessari per affrontare questo intervento.

Adesso si trova a Pisa all’Ospedale Cisanello. L’aggravarsi delle sue condizioni non ha permesso il suo ricovero a Vienna. E così si è deciso di portalo a Pisa dove era già stato in cura.

La mamma Chiara ha invitato tutti a pregare per lui: “Siamo molto preoccupati per le conseguenze ma allo stesso tempo fiduciosi che andrà tutto bene, che i chirurghi verranno guidati dalla potenza di Dio e di tutti i suoi Angeli custodi. Da adesso in poi preghiamo tutti incessantemente affinché Giuseppe resti con noi!”

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Domenica, 27 Novembre 2022
Vai all'inizio della pagina