R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login
EDY BANDIERA SU ASSENZA OPERAI CANTIERE ZONA STAZIONE E CORSO UMBERTO

Lavori molto a rilento in corso Umberto.
Assistiamo da alcune settimane alla assenza inspiegabile di operai nel cantiere dei lavori di rifacimento della parte alta del corso Umberto tra la stazione e piazzale Marconi.
Al di là di capirne la causa, ci preme far comprendere a questa amministrazione che ogni azione e disattenzione comporta ripercussioni negative e importanti sulla situazione economica delle attività commerciali coinvolte loro malgrado nella disorganizzazione dilagante della gestione dei lavori pubblici. Ci auguriamo che l'amministrazione si attivi immediatamente, pretendendo dalla ditta che ha vinto l'appalto la presenza costante ed in numero congruo di operai nel cantiere. Dinnanzi ad una arteria così importante per il territorio, così come avviene in molte città del mondo, i lavori dovrebbero essere previsti anche nelle ore notturne, per velocizzare gli stessi e ridurre disagio e impatti alle attività commerciali e alla cittadinanza tutta. Nessuno pretende favori o regalie, ma solo il diritto alla normalità.

Visite: 404
0
“Il lavoro al Centro. Innovare la formazione continua, innovare il paese nell’anno europeo delle competenze”, il sociologo siracusano Antonio Casciaro al congresso di Roma

Il sociologo Antonio Casciaro ha partecipato a “Il lavoro al Centro. Innovare la formazione continua, innovare il paese nell’anno europeo delle competenze”, congresso tenutosi a Roma e organizzato da Fondimpresa.

Casciaro ha potuto rendersi conto di come l'Anno europeo delle competenze porterà nuovo slancio all'apprendimento permanente, dando alle aziende e ai singoli la capacità di contribuire alla transizione verde e digitale attraverso il sostegno all'innovazione e alla competitività. In altri termini, ci saranno tanti euro che arriveranno in Italia e, soprattutto, in Sicilia.

Casciaro afferma: “La nostra città di Siracusa è pronta per affrontare la sfida della formazione continua sia in azienda sia negli enti locali? Su quali uffici il Comune di Siracusa sta investendo per poter intercettare tale sfida?”

Il sociologo continua: “Tre transizioni peseranno sempre più sullo sviluppo europeo e locale: quella digitale, quella ecologica, e quella sociale e dobbiamo essere pronti alle nuove sfide dotandoci di competenze che siano all’altezza e che possano far concorrere la nostra città con le altre del Mediterraneo. Siracusa è sempre più Porta d’oriente, in termini di flussi turistici, merci e, auspichiamo, lo sia anche di conoscenze. Senza queste ultime intese come conoscenze-in-azione - conclude - non potremo reggere nessuna competitività né economica, né sociale.”

Visite: 344
0
TROFEO INTERREGIONALE CALABRIA-SICILIA. Si è svolta ad Avola, in provincia di Siracusa, la 1^ Tappa Avola Extreme Trail 2023 organizzata dal CLUB 4X4 AVOLA OFF ROAD.

Soddisfatti per la riuscita di questa GARA DI ESTREMO, portata a termine con successo. 

“Abbiamo voluto a tutti i costi la ripresa di questa disciplina in Sicilia mettendo su un trofeo interregionale ACI Sport sotto i colori della nostra Federazione Italiana Fuoristrada ” afferma Alessandro Morale presidente del Club 4x4 Avola Off Road insieme al Delegato Regionale Pappalardo Orazio e al Responsabile per l’estremo Roberto Leonardi.

Ieri si è conclusa la prima tappa che ha visto la partecipazione di ben 14 equipaggi provenienti da tutta la Sicilia e da Malta.

“Nelle vesti di promotore di questo Trofeo e Organizzatore della Prima Tappa” continua Morale,  “mi reputo soddisfatto e ringrazio in primis i PILOTI che hanno creduto in noi, tutti gli sponsor che hanno contribuito, i proprietari dei terreni che ci hanno messo a disposizione le loro proprietà per allestite i campi di gara, il Comune di Avola per il Patrocinio e infine, ma non per ultimo, il mio Club che mi ha collaborato e mi è stato vicino per tutta l’organizzazione della manifestazione.”
Un evento di un certo calibro per la prima volta in provincia di Siracusa, una VERA GARA DI ESTREMO!

Classifiche:

CATEGORIA PREPARATI:

1 classificato
Equipaggio Visalli

2 classificato 
Equipaggio Carpino

3 classificato
Equipaggio Pacini


Categoria Speciali:

1 classificato
Equipaggio Crisafulli

2 classificato
Equipaggio Antonuccio

3 classificato
Equipaggio Caruana

Visite: 682
0

Inviato da il in Attualità
Can Yaman in visita a Ragusa

Fan in delirio per l’arrivo di Can Yaman a Ragusa. L’attore e modello turco è stato ospite ieri sabato 15 aprile all’Istituto Tecnico Commerciale “Fabio Besta” di Ragusa con la sua Associazione “ Can Yaman for Children”.

Visite: 414
0
È poker di "Parchi" in Sicilia. Sortino sceglie Urban sport activity e weekend

Sortino e Sport e Salute insieme aprono il quarto Parco in Sicilia di Urban sport activity e weekend. Sport di TUTTI "Parchi" è uno dei progetti ideati da Sport e Salute - la società dello Stato per la promozione dello sport e dei corretti stili di vita - per la valorizzazione del territorio e l'aumento dei praticanti. Il progetto - dedicato alle attività all'aperto - ha riscosso grade successo ed è stato partecipato da centinaia di ragazzi e persone di tutte le età. Un risultato centrato in collaborazione con ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) e con i Comuni beneficiari e attori, ora è la volta di Sortino.

Una palestra a cielo aperto diffusa, fatta di aree attrezzate e isole di sport che sta attraversando l'Italia e che permette di fare attività fisica, assieme con personale specializzato e gratuito, sempre a più persone.
Da domenica 16 aprile, ore 10-13, nel Parco Urbano "Piazza Sortinesi nel Mondo" in via Aldo Moro si farà sport in natura e alle 11 avrà luogo la presentazione del progetto con un momento istituzionale. Interverranno: Vincenzo Parlato - Sindaco di Sortino; Milena Tuccitto - Assessora allo sport Comune di Sortino; Paolo Amenta - Presidente ANCI Sicilia; Germana Vinci - Coordinatrice Sport e Salute Sicilia; Daniela Impellizeri - Coordinatrice tecnico del parco - che sarà anche moderatrice. Testimonial della giornata Giovanni Pisano. L'ex calciatore, che ha calcato anche il campo della Serie A è oggi allenatore e osservatore per la Sicilia e la Calabria dell'ACF Fiorentina, si racconterà nel rapporto con lo sport, con il territorio e s'intratterrà con i partecipanti.

Il Presidente e AD di Sport e Salute, Vito Cozzoli, afferma: «la Società è sempre attenta ai territori perché vuole favorire il diritto allo sport di tutti. La partenza della Linea di intervento 2 del progetto Sport nei Parchi aggiungerà valore all'idea che lo sport è e deve essere accessibile ad ogni area del Paese». Secondo il Sindaco Vincenzo Parlato: «Questa iniziativa, che l’Amministrazione ha sposato a pieno, è molto importante perché dà la possibilità di usufruire degli spazi comunali all’aperto e di fare gratuitamente attività fisica, stimolando nel contempo un corretto stile di vita, il rispetto delle regole e la disciplina del corpo e dello spirito rivolta a tutte le età...».

Sport e Salute nel siracusano con 'urban sport activity e week end' farà festa all'aperto fra il verde in un quartiere popolato da parchi con le tre associazioni vincitrici del bando: ASD Ritmo Latino (functional training, Kangoo jumps, balli di gruppo); ASD Krossing Weight (Crossfit, HIIT, Fitness); ASD Città di Sortino (Calcio, avviamento al calcio). Un altro parco dove lo sport si fonde alla cultura e alla storia. Qui, si custodisce la necropoli rupestre di Pantalica, del XIII e IV sec. a.C., dove più di 5000 tombe documentano il passaggio tra l’età del Bronzo e l’età del Ferro.
E tra le vie della cittadina si respira l'arte barocca, quella che i sortinesi hanno voluto recuperare dopo il tragico terremoto del 1693, per tramandare la storia delle persone e del territorio.

Visite: 366
0
Sinergia tra l’ Ass. 20 novembre 1989 e il Comune di Avola

Si è svolto presso il palazzo di città ad Avola, un incontro tra il vicepresidente Nazionale dell’ Associazione 20 novembre 1989 Onlus Sebastiano Amenta, il sindaco Rossana Cannata, l’assessore alle politiche sociali Valentina Di Rosa e il consigliere comunale Carla Mauceri.

E’ stato chiesto al  Comune di Avola, da parte dell’associazione, l’adesione alla piattaforma “cude pass disabili” per la quale l’ente ha ultimato l’iter. Durante tale incontro si è parlato anche dell’istituzione della consulta permanente sulla disabilità e la nomina del garante sulla disabilità, di progetti volti a favorire l’inclusione professionale dei ragazzi affetti da disabilità psicofisiche come sindrome down e autismo.

Visite: 347
0
Grande successo di pubblico per il Convegno promosso da L.C. Campisi e ACTO

“Laboratori Campisi/Medilab- una risorsa di eccellenza nel settore sanitario”. Questo è quanto scrive il Sindaco di Avola, Rossana Cannata suui social in riferimento al convegno che si è tenuto ieri ad Avola “Oltre la cura - prevenzione oncologica e coaching oncologico”
Uniti nella sensibilizzazione alla prevenzione dei tumori e nella pratica del coaching oncologico.
E’ quanto si sono prefissati di illustrare alla cittadinanza L.C. Laboratori Campisi e l’associazione ACTO Sicilia (Alleanza Contro il Tumore Ovarico) nel corso dell’evento “Oltre la cura” che si è tenuto ad Avola giovedi 13 aprile. 

Una diagnosi di cancro è spesso devastante e destabilizzante. Ci si sente impauriti, a volte senza speranza, con l’ansia del prossimo controllo e con la sensazione che tutto vada sempre più a rotoli.
Ma la malattia è qualcosa che ti scuote e ti dà la possibilità di cambiare. Questa esperienza traumatica può rappresentare un inizio di svolta ed una opportunità di crescita mentale, emotiva e spirituale, e acquisire sicurezza e fiducia verso una vita migliore.
In ciò ci viene incontro il Coaching Oncologico. 

Nel corso dell’incontro sono intervenuti  il prof. Ettore Capolungo (oncogenetista), la dott.ssa Laura D’onofrio (cancer coach), la dott.ssa Giuseppa Scandurra (oncologa), la prof.ssa Francesca Di Gaudio (direttrice UOC CQRC dell’ospedale Villa Sofia-Cervello Palermo), l’avv. Annamaria Motta (presidente ACTO Sicilia), la dott.ssa Serenella Spitale (psicologa).

Visite: 644
0
NOTO – DENUNCIATE 22 PERSONE PER INOSSERVANZA DELL’OBBLIGO DI ISTRUZIONE SCOLASTICA DEI MINORI

Nella giornata di ieri, agenti del Commissariato di Noto, a seguito di predisposti controlli finalizzati al contrasto del fenomeno della dispersione scolastica, hanno denunciato 22 persone, esercitanti la patria potestà, per il reato di inosservanza dell’obbligo di istruzione scolastica dei minori.

Visite: 397
0
Renata Giunta: "No alle decisioni assunte senza confronto, per amministrare bene Siracusa coinvolgere i siracusani nella pianificazione del loro futuro"

 

”Bisogna cambiare metodo e approccio nelle decisioni su provvedimenti di rilevanza pubblica". Così Renata Giunta, candidata sindaca di Siracusa della coalizione progressista. Ed è una posizione che, ad ogni incontro, guadagna il consenso di quanti - sempre più numerosi - sono disposti ad ascoltare un pensiero nuovo per la città.
"La pianificazione del futuro, a partire da quello prossimo e immediato - aggiunge Renata Giunta - deve necessariamente passare da una fase di confronto ed ascolto della cittadinanza, cosa che in questi ultimi anni è mancata. Pensare di calare dall'alto scelte che hanno un impatto sulla vita dei siracusani, rischia di mortificare anche la migliore delle idee, perchè non condivisa e calibrata sulle esigenze diffuse e presenti che, per buona prassi amministrativa, non si possono non ascoltare. Ecco allora che il vero cambiamento deve essere l'apertura ed il coinvolgimento di tutte le parti sociali nei processi di scelta e decisione: dal futuro di una strada, a quello del quartiere, del sistema commerciale, della costa e della città intera".
Un esempio? "Nei giorni scorsi ho sollevato il caso del Piano di Utilizzo del Demanio Marittimo, strumento fondamentale per garantire un giusto equilibrio tra fruizione libera ed iniziativa privata lungo le coste. Il Comune di Siracusa è da 5 anni in ritardo. Ho appreso - spiega Renata Giunta - che sarebbe stato redatto e adottato nell’ottobre del 2022. Ancora una volta dunque, un documento fondamentale che regola le modalità di utilizzo della fascia costiera demaniale e ne pianifica il futuro, è stato adottato senza nessun confronto con la cittadinanza, con i portatori di interesse, i commercianti e le associazioni che avrebbero avuto il diritto di esprimere i loro pareri, fornire suggerimenti utili, evitare contenziosi. Invece, come troppo spesso accade a Siracusa, vengono interpellati solo a giochi fatti, quando è impossibile modificare le cose”.
"Sono fermamente convinta che una amministrazione responsabile deve attivare processi decisionali inclusivi, attraverso il coinvolgimento della cittadinanza in discussioni informate e strutturate, il cui obiettivo è proprio quello di generare una decisione condivisa e non una mera e tardiva informazione. Si tratta - conclude la candidata progressista Renata Giunta - di una questione di metodo e di sensibilità politica”.

Visite: 389
0
LA FONDATRICE DI ORTIGIA FILM FESTIVAL LISA ROMANO  RITIRA A ROMA IL PREMIO MINERVA 2023

Premio Minerva 2023 per la fondatrice e direttrice artistica di Ortigia Film Festival, Lisa Romano, che ha ricevuto ieri in Campidoglio a Roma, in una serata condotta dalla giornalista RAI Monica Giandotti, il prestigioso riconoscimento istituito nel 1983 da Anna Maria Mammoliti, fondatrice del “Club delle donne” e della rivista Minerva.
Il riconoscimento - che quest’anno è stato andato tra le altre a Luisa Ranieri, Serena Dandini e Serra Yilmaz - viene assegnato a donne che rappresentano esemplari modelli femminili per le loro capacità professionali e per i valori positivi di cui sono portatrici, con l’obiettivo di promuovere la parità di genere, affermare i diritti delle donne nella società civile per diffondere la cultura dell’uguaglianza.

Il premio – una spilla in oro opera di Renato Guttuso - gode del patrocinio del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e della Regione Lazio e negli anni passati è stato assegnato a personaggi del calibro di Nilde Iotti, Inge Feltrinelli, Letizia Moratti, Margherita Hack, Lina Wertmüller, Monica Vitti.

Visite: 428
0
Lavori sulla Siracusa-Gela, Spada (PD): “Inaccettabile lo stop, la Regione intervenga al più presto”

A sottolinearlo è Tiziano Spada, deputato regionale del Partito Democratico e segretario della Commissione Ambiente e Territorio e Mobilità, in relazione al caso dello stop dei lavori sull’Autostrada A18.
“I fondi erogati dal Ministero dei Trasporti – aggiunge Spada - sono stati congelati a causa di un pignoramento nei confronti del Consorzio per le Autostrade Siciliane che si occupa della gestione del tratto autostradale. In questo modo si rischia non solo di non vedere il completamento dell’opera, ma anche pesanti conseguenze sull’impresa Cosedil, aggiudicataria dell’appalto, che ha anticipato le somme”. 
Già in passato, l’on. Spada si è occupato della questione dei lavori sull’autostrada Siracusa-Gela, caldeggiando l’intervento dell’amministrazione regionale. 
“Due settimane fa – continua il parlamentare regionale – ho chiesto e ottenuto l’audizione in Commissione Ambiente e Territorio e Mobilità del presidente del Cas, chiedendogli spiegazioni sull’avanzamento dei lavori. Lo stesso ci ha rassicurati sul trasferimento dei fondi dal Ministero, ma ad oggi non ci sono novità. Lo stop ai lavori è uno schiaffo ai cittadini e agli automobilisti che ogni giorno transitano in quel tratto di autostrada per raggiungere le proprie abitazioni e le sedi di lavoro. Non possiamo accettare ancora le lunghe code per lavori che potrebbero non vedere la luce in breve tempo. La Regione – conclude Spada - si attivi per consentire il completamento di un’opera pubblica che si attende da troppi anni”.

Visite: 405
0
Rosano esorta i sindaci di Würzburg e Siracusa a stringere il gemellaggio tra le due città

Un gemellaggio tra Würzburg e Siracusa. È l’esortazione di Giuseppe Rosano, presidente di Noi albergatori Siracusa, ai sindaci delle due città, Christian Schuchardt e Francesco Italia.

La sollecitazione è giunta in occasione del gala dinner, che si è tenuto all’Hotel Parco dei Principi, a conclusione del soggiorno della delegazione di cittadini di Würzburg, città tedesca della Baviera, capeggiata dal sindaco e da cinque consiglieri.

Durante la permanenza a Siracusa i cittadini di Würzburg hanno avuto modo di visitare il patrimonio archeologico, artistico e culturale della città. Nel giorno di Pasqua, per lo scambio di auguri, sono stati ricevuti dall’arcivescovo, Francesco Lo Manto. E numerose sono state le escursioni tra le rinomate destinazioni turistiche della provincia per scoprire e gustare anche io l’enogastronomia locale.

«L’idea del gemellaggio - spiega Giuseppe Rosano - nasce anche dalle tante affinità tra Würzburg e Siracusa: entrambe con strutture tutelate dall’Unesco, esprimono lo stesso numero di abitanti e lo stesso prefisso telefonico. Alla storia delle due città sono legati autorevoli personaggi storici tra i quali August Von Platen, poeta e drammaturgo che si laureò a Würzburg e dimorante fino alla morte a Siracusa».

Visite: 369
0
Rocco Hunt il 19 agosto a Noto: tappa del suo Summer Tour

Altro importante nome nel panorama musicale si aggiunge  alla stagione estiva della città Barocca: il quinto cantante annunciato per la rassegna Le scale della Musica è Rocco Hunt, che sarà a Noto il 19 agosto, oggi è partita la vendita online per questo concerto atteso non soltanto dai giovani ma bensì da gran parte del pubblico appassionato di musica partenopea.

Visite: 419
0
Raccontare la sclerosi multipla per combatterla: a Solarino "Un mondo senza maschere", l'iniziativa di Udicon e Aism Silvana Cassia testimonierà la propria lotta contro la malattia invalidante

Raccontare la sclerosi multipla per contrastarne gli effetti psicologici. Si intitola "Raccontarsi, un mondo senza maschere", l'iniziativa curata da Udicon Sicilia e Aism Siracusa che si svolgerà a Solarino sabato prossimo, 15 aprile, alle ore 11.00 nell'aula consiliare di Piazza del Plebiscito 34. All’incontro, introdotto da Alessandro Ricupero, presidente Aism Siracusa, interverranno Salvatore Lorefice, presidente regionale Udicon, il neurologo Sebastiano Bucello, responsabile del Centro sclerosi multipla dell'ospedale "Muscatello" di Augusta; Roberta Lorenzi, infermiera del Centro sm del nosocomio di Augusta. A portare una testimonianza diretta sarà Silvana Cassia, persona con sclerosi multipla di Solarino. 

"Lo scopo dell'iniziativa - ha dichiarato Salvatore Lorefice, presidente Udicon Sicilia - è quello di esorcizzare gli effetti collaterali della patologia, che causano a volte vergogna e isolamento nei soggetti quando la sclerosi viene percepita come un problema sociale. Non bisogna nascondersi ma lottare, come ha fatto Silvana Cassia, che ci racconterà la propria esperienza". 
“Uno dei nostri obiettivi è entrare in contatto con le persone con sclerosi multipla - ha spiegato Alessandro Ricupero, presidente AISM Siracusa -. L’Associazione Italiana Sclerosi Multipla è l’unica organizzazione nel nostro Paese che da oltre 50 anni interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla, grave malattia del sistema nervoso centrale, cronica, imprevedibile e spesso invalidante. L’AISM vuole assicurare una migliore qualità di vita alle persone con sm affermando i loro diritti. La sclerosi multipla è una malattia di cui non si conoscono ancora le cause e la cura definitiva: solo se agiamo insieme possiamo pensare un giorno ad un mondo libero dalla sm”.

Visite: 371
0
LA PIZZA NAPOLETANA CONTEMPORANEA ARRIVA AD AVOLA CON GRANDE SUCCESSO.

Colui che prepara le pizze si chiama Marco Consiglio un pizzaiolo avolese dall’età di 21 anni, molto innamorato della città partenopea, inizia ad intraprendere i primi passi nel mondo dell’arte bianca all’età di 12/13 anni (conoscendo Tamara la sua attuale compagna) iniziando a lavorare nell’attività di famiglia,
Grazie al suocero Peppe che l’ha fatto innamorare di questa arte, Marco ritiene opportuno ringraziarlo qui pubblicamente.
Il giovane ha continuato a lavorare come pizzaiolo in altri locali e mentre studiava tutto quello che riguarda il mondo pizza.
Oggi il suo locale si trova ad Avola, in Viale Corrado Santuccio ex Viale lido n154...il locale si affaccia nello splendido lungomare di Avola con una vista mozzafiato...
Il suo menù propone un concetto di pizza differente, a partire dal suo impasto fatto da farine pregiate e ben lievitato,  utilizza tipi di lavorazione dell’impasto differenti, come prefermento solido e prefermento liquido, tutto questo viene fatto per far sì che la pizza al piatto si presenti sia dalla fase organolettica che al livello visivo unica. Adesso non vi resta che assaggiare!

Visite: 1044
0
Intensificati i servizi in ambito ferroviario nel periodo delle festività Pasquali

2204 persone controllate, 9 indagati, 155 pattuglie impiegate in stazione, 24 a bordo treno e 26 lungo la linea ferroviaria, 29 veicoli controllati, 45 treni vigilati e 4 sanzioni: è il bilancio dei servizi predisposti dal Compartimento Polizia ferroviaria per la Sicilia nel periodo delle festività pasquali, dal 6 al 10 aprile u.s.

Visite: 393
0
ASP SIRACUSA PROSEGUE NELL’ASSEGNAZIONE DEGLI INCARICHI DI FUNZIONE DEL COMPARTO, DOPO GLI AMMINISTRATIVI, 46 SANITARI DEGLI OSPEDALI FIRMANO I CONTRATTI

Dopo la firma degli incarichi di Funzione di 26 amministrativi, la Direzione strategica dell’Asp di Siracusa prosegue con l’assegnazione degli incarichi di Funzione ai dipendenti del profilo sanitario del Comparto dell’Area ospedaliera.


A firmare i contratti nella sede della Direzione generale sono stati 46 dipendenti in possesso dei requisiti, a conclusione delle procedure condivise con le organizzazioni sindacali del Comparto Sanità nell’ambito della contrattazione decentrata. “E’ un importante traguardo, atteso dal personale da oltre quindici anni – ha commentato il commissario straordinario Salvatore Lucio Ficarra – che premia quanti si spendono per l’Azienda nell’interesse della collettività, nei confronti dei quali vanno i nostri auguri di buon lavoro, e completa gli aspetti funzionali e organizzativi dell’Azienda assegnando ruoli, obiettivi e responsabilità. Il processo di assegnazione degli incarichi di Funzione sarà completato nei prossimi giorni con l’ultimo step che riguarda il personale sanitario del Comparto dell’Area territoriale”. Presenti alla cerimonia assieme al commissario straordinario Ficarra, i direttori sanitario e amministrativo Salvatore Madonia e Salvatore Lombardo e il direttore delle Risorse Umane Lavinia Lo Curzio.
 L’iter è iniziato a giugno scorso con l’approvazione della griglia di istituzione degli incarichi di Funzione e l’approvazione dei criteri di valorizzazione in sede di delegazione trattante con le organizzazioni sindacali e del relativo regolamento. Nel mese di settembre è stato pubblicato l’avviso interno e nominata la commissione che ha proceduto a svolgere tutti gli adempimenti previsti. 
 
(Nella foto i dipendenti del Comparto del profilo sanitario dell’Area ospedaliera titolari di Funzione, il commissario straordinario Salvatore Lucio Ficarra, i direttori sanitario e amministrativo Salvatore Madonia e Salvatore Lombardo e delle Risorse Umane Lavinia Lo Curzio)

Visite: 367
0
Librino, completato il restauro della Porta della Bellezza: Tutto pronto per la grande inaugurazione del 14 e 15 aprile

Una settimana prima dell’inaugurazione della Porta delle Farfalle, fissata per il prossimo 14 e 15 aprile 2023, si è concluso il restauro della sorella maggiore, la Porta della Bellezza. La Fondazione Fiumara d’Arte di Antonio Presti si è occupata di rimettere a nuovo l’opera inaugurata nel 2009, per restituirle la bellezza sfiorita con il tempo.

Quando, il 15 maggio 2009, a Librino è stata inaugurata la Porta della Bellezza, era il grande dono della Fondazione Fiumara d’Arte e del mecenate Presti alla città di Catania e ai librinesi. Lunga 500 metri, alta otto, una vera rivoluzione per il quartiere e per il capoluogo etneo: novemila formelle di terracotta sono servite per portare a Librino, con la curatela di Ornella Fazzina, le opere di Italo Lanfredini, Giuseppina Riggi, Pietro Marchese, Michele Ciacciofera, Fiorella Corsi, Nicola Zappalà, Gianni Cerruto, Simone Mannino, Lillo Giuliana e Rosario Genovese, e dell’Accademia delle Belle Arti di Catania.

Il seme della Porta della Bellezza, piantato 15 anni fa, è cresciuto ed è diventato, oggi, la Porta delle Farfalle: un ulteriore chilometro del cavalcavia di Librino è stato trasformato con cinquanta opere d’arte fatte di centomila formelle di terracotta. Per mostrare al pubblico il nuovo, però, bisognava riportare anche il passato allo splendore originario. Per questo la Fondazione ha donato a Catania anche il restauro della Porta della Bellezza.

“Mi dispiace che, dopo 15 anni, la Porta della Bellezza sia andata un po’ in decadenza. I cittadini del quartiere hanno amato, rispettato e protetto quella bellezza”, ha detto Antonio Presti. Per giorni, gli operai della Fondazione si sono occupati di ripristinare lo sfondo blu brillante della Porta. In modo che sia l’opera d’arte precedente sia quella che è sul punto di essere inaugurata siano entrambe al massimo del loro splendore.

“Quando si dona qualcosa di bello alla cosa pubblica, come bene comune, - ha proseguito Presti - si ha il dovere di rispettarla. A volte questo rispetto manca”. Ma “la bellezza non rivendica, la bellezza ringrazia. La comunità di Librino ancora oggi la ama e la rispetta”, ha concluso il mecenate.

Così i lavori sono stati portati a termine e, il prossimo 14 e 15 aprile 2023, tutt’e due le Porte potranno essere ammirate dai cittadini che saranno presenti alla grande inaugurazione. In totale, sono state coinvolte oltre ventimila persone di Librino (mamme e bambini, e non solo), tutte le scuole e le associazioni del quartiere, venticinque tra artisti e architetti e venti Licei artistici della Sicilia. La Porta delle Farfalle è una maestosa opera di land art: si tratta della più grande scultura in bassorilievo in terracotta del mondo, con il suo chilometro e mezzo di lunghezza totale, per otto metri di altezza. Una galleria a cielo aperto, parte di un processo di crescita collettiva di un rione popolare.

Oltre alle risorse economiche di Fiumara d’Arte, per la realizzazione dell’opera monumentale è stato fondamentale anche il sostegno del Fondo di Beneficenza di Intesa Sanpaolo, grazie al quale sono stati realizzati i laboratori didattici che hanno permesso di imprimere, su ogni singolo pezzo di terracotta utilizzato, i sogni, le speranze e i desideri di una nuova generazione di Librino.

Visite: 429
0
Galoppo Siracusa. Pasquetta con il Criterium Aretuseo

Giovani cavalli di tre anni protagonisti dell’atteso Criterium Aretuseo, Handicap Principale “C” che ha arricchito il convegno di galoppo in programma, nel pomeriggio di oggi, all’Ippodromo del Mediterraneo di Siracusa.

Visite: 381
0
Indiana Jones e il Quadrante del Destino: uscito il nuovo trailer ufficiale del film girato in parte nella nostra provincia

E' di pochi giorni fa l'annuncio che il quinto capitolo delle avventure di Indiana Jones avrà la sua anteprima mondiale il prossimo 18 maggio in occasione del Festival di Cannes 2023. Ed ecco che oggi, in occasione della Star Wars Celebration, la LucasFilm ha reso disponibile online il nuovo trailer ufficiale di Indiana Jones e il Quadrante del Destino. Ricordiamo che il film diretto da James Mangold con Harrison Ford ancora una volta protagonista nei panni leggendario eroe archeologo, uscirà nei cinema italiani il 28 giugno prossimo
Alcune scene del quinto capitolo della saga sono state girate in Sicilia: da Segesta, nel trapanese, per poi passare da Cefalù e nelle zone rupestri di Noto e Siracusa

Visite: 407
0
Vai all'inizio della pagina