R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Cronaca

Inviato da il in Cronaca
Incidente sulla Maremonti: un ferito grave

Un grave incidente stradale si è verificato lungo la Maremonti, tra la Necropoli del Fusco e la via per Canicattini, a Siracusa. In base alle prime informazioni, a scontrarsi sarebbero stati un trattore e un’auto per cause ancora da accertare.

Tra i feriti un 47enne in gravi condizioni, l’uomo, a seguito dell’impatto, sarebbe rimasto intrappolato all’interno della sua auto per tale si è reso necessario l’intervento dell’elisoccorso. Per consentire le manovre di atterraggio gli agenti della municipale hanno chiuso al traffico un tratto della SP 4 sul posto si sono presentati anche i vigili del fuoco per fornire immediata assistenza.

 

Visite: 199
0
Convegno regionale “Diritti dei sordi: uno sguardo al passato, al presente e al futuro nel territorio siciliano, nazionale, europeo e mondiale” Siracusa, 13 maggio 2023

A Siracusa si parla di Diritti dei sordi con un ampio sguardo nel panorama europeo e mondiale nel Convegno regionale dal titolo “Diritti dei sordi: uno sguardo al passato, al presente e al futuro nel territorio siciliano, nazionale, europeo e mondiale”, organizzato dalla Sezione Provinciale dell’Ente Nazionale Sordi in collaborazione con il Consiglio Regionale ENS della Sicilia, in occasione dell’81° Anniversario del riconoscimento dell’ENS avvenuto il 12 maggio del 1942.
Sono intervenuti i rappresentanti dell’ENS con il Presidente Nazionale ENS, Angelo Raffaele Cagnazzo il Presidente Regionale ENS Sicilia, Maurizio Giuranna, esponendo ai presenti le battaglie che l’ENS porta avanti, soprattutto a livello legislativo e istituzionale, per ottenere i diritti che sono garantiti ad altri, vedi ad esempio il diritto all’istruzione e a poter conseguire la patente di guida C e D o nautica.
Ospiti illustri di caratura internazionale hanno portato la testimonianza di come a livello europeo, con David Buxton, membro della Federazione Europea dei Sordi – EUD, e Humberto Insolera, Membro esecutivo EDF - Forum Europeo sulla Disabilità, e a livello mondiale, con Joseph J. Murray, Presidente della Federazione Mondiale dei Sordi - WFD (USA) la condizione che vivono le persone sorde sia molto variegata a partire dal riconoscimento della loro lingua naturale che sfrutta il canale visivo-gestuale. Viene sottolineato, inoltre, come, anche in quei paesi in cui le Lingue dei Segni sono state riconosciute (in Italia solo nel 2021), a questo non sempre segue un effettivo riconoscimento concreto del diritto all’uso della lingua.
Inoltre è emersa l’importanza delle associazioni di categoria che, partendo dal basso fino al livello mondiale, si fanno portavoce dei bisogni della comunità e di come i dirigenti vadano sostenuti e valorizzati per il loro impegno per tutti i sordi.
Anche Adam Kosa, parlamentare Europeo ungherese, sordo ha focalizzato il suo intervento, tramite un sentito videomessaggio, sul fatto che la comunità dei sordi sia come un albero le cui radici sono costituite proprio dalla lingua dei segni.
Sono intervenuti, anche la Referente ENS Sicilia dell’area Università, Scuola e Famiglia che ha delineato i contorni dei servizi all’istruzione per i bambini e ragazzi sordi sul territorio siciliano, e Bernadette Lo Bianco, Presidente dell’Associazione Sicilia Turismo per Tutti che dal lontano 2011 collabora con la Sezione ENS, così come con le altre Associazioni di categoria, per ampliare l’offerta turistica per le categorie di persone con bisogni speciali e sensibilizzare tutte le categorie di lavoratori del settore turistico.
A moderare il convegno il Presidente ENS Siracusa Andrea Burgio che, insieme al tutto il team di dirigenti e collaboratori, ha organizzato questa importantissima iniziativa.

Tra le autorità sono intervenuti il Presidente dell’ARS, On. G. Galvagno e il Sindaco di Siracusa, Francesco Italia che hanno mostrato meraviglia nel vedere una comunità così unita. Il Presidente dell’ARS ha sottolineato come spesso gli uomini delle istituzioni non conoscono i bisogni e le esigenze delle comunità. Ha esortato quindi la platea e l’ENS in rappresentanza dei sordi, a bussare alla porta delle istituzioni per sollecitare e affermare i propri bisogni.
Il Sindaco della città aretusea ha sottolineato come nel tempo la sensibilità verso la disabilità sia cambiata ma che molto sia ancora da fare anche in ambito locale.

Il Convegno è stato realizzato grazie al patrocinio e al contributo dell’ARS e del Comune di Siracusa, e di tante imprese, negozianti e privati locali.

Per garantire la piena accessibilità ai contenuti del convegno e considerata la presenza di relatori stranieri, è stato predisposto un triplice servizio di interpretariato con traduzione simultanea in italiano, in LIS (Lingua dei Segni Italiana) e in IS (International Sign) e sottotitoli in italiano. Inoltre, è stato trasmesso in diretta sulla pagina Facebook della Sezione.

Visite: 54
0
Catania, Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino: un Omaggio alla Santa di e con Agostino De Angelis

Venerdì 19 Maggio alle ore 19.00, nel Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino a Catania, si realizzerà in occasione dei festeggiamenti di Santa Rita, la rappresentazione teatrale multimediale, dal titolo “Rita da Cascia: la Santa dei casi impossibili” per la regia e adattamento di Agostino De Angelis, promossa dall’Arcidiocesi di Catania nella persona di S.E. Mons. Luigi Renna, dal Rettore del Santuario Padre Massimiliano Parisi e organizzata dall’Associazione Culturale ArcheoTheatron.

L’evento del 19 maggio si colloca in un percorso nazionale di promozione e valorizzazione, ideato dallo stesso De Angelis, che unifica la storia dei Santi nella tradizione religiosa cristiana, con i luoghi di culto ad essi collegati; il regista infatti, è già noto a Catania per aver realizzato nella Badia di Sant’Agata un adattamento su Sant’Agata, in occasione dei festeggiamenti della Santa Patrona, e altre rappresentazioni teatrali su testi classici, per questo Padre Massimiliano Parisi ha accolto con piacere l’adattamento proposto dal regista, collocandolo all’interno degli incontri delle celebrazioni della festa di Santa Rita.

La rappresentazione, attraverso la voce di Agostino De Angelis, l’accompagnamento al pianoforte di Giovanni Pappalardo, il canto del tenore Pietro Di Paola, l’accompagnamento all’organo di Maria Concetta Busà e la proiezione di immagini e filmati incentrati sulla vita e la Storia di Santa Rita, darà risalto ad una delle più venerate ed invocate figure della santità cattolica, per i prodigi operati e per la sua umanissima vicenda terrena, tanto da annoverarle il titolo di “Santa dei casi impossibili”, cioè di quei casi clinici o di vita, per cui non ci sono più speranze e che con la sua intercessione, tante volte miracolosamente si sono risolti.

Visite: 80
0
Disservizi al Pte di Pachino rimasto senza medici: Udicon e Codacons fanno fronte comune

Udicon e Codacons fanno fronte per scongiurare la chiusura del Presidio territoriale d'emergenza di Pachino. Nella struttura sanitaria di contrada Cozzi da tempo non vengono garantiti tutti i turni per carenza di personale medico e, nei prossimi giorni, si rischia la chiusura temporanea e l'accorpamento al Pte di Rosolini. Il presidente di Udicon Sicilia, Salvatore Lorefice, ha già lanciato nei giorni scorsi un appello alle istituzioni sanitarie affinché possa essere trovata una soluzione tempestiva per scongiurare che il territorio della zona sud della provincia rimanga scoperto di una importante servizio sanitario. A sposare la battaglia di Udicon anche Codacons, rappresentata in provincia dal legale Bruno Messina. "Non si può sottacere - hanno dichiarato Salvatore Lorefice e Bruno Messina - e rimane inermi di fronte al declino della sanità. Chiederemo ai rappresentanti politici di questo territorio, regionali e nazionali, di presentare - se opportuno - interrogazioni parlamentari per sollecitare chi detiene la responsabilità di trovare una soluzione efficace in tempi celeri per garantire il funzionamento della struttura sanitaria".

Visite: 52
0
Avviato il piano di pulizia e bonifica delle spiagge libere comunali

“Abbiamo avviato in queste settimane il piano di pulizia e bonifica delle spiagge libere comunali” comunica la sindaca di Avola Rossana Cannata specificando che per “spiaggia di Gallina” si è reso necessario l’intervento dei mezzi meccanici. Il brutto tempo di questi mesi non ha consentito al momento di intervenire a pieno ritmo: mareggiate, forti raffiche di vento e temporali sono previsti anche nei prossimi giorni impedendo così una programmazione definitiva. Oggetto degli interventi anche le zone di accesso alle spiagge (Tremoli, Cicirata, Piccio, Borgo marinaro, Logghia, Pantanello) e numerosi lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria per consentire a cittadini e turisti di trascorrere una serena stagione estiva Avolese.

Visite: 45
0
Vai all'inizio della pagina