R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Cronaca

ROMANO ADOTTATO AVOLESE PER LA BENEFICENZA A SIRACUSA


Giorno venerdí 2 giugno festa della Repubblica, si é tenuta La Serata organizzata dal Distretto commerciale Senatore Di Giovanni per una causa ben specifica, attraverso la danza la moda ed il canto aiutare il TMA 3.0 CENTRO PER L' AUTISMO il quale riceverà tutto il ricavato della manifestazione per aiutare tutti quei bambini affetti da autismo.

In questa manifestazione si sone esibiti i cantanti e performer del Vocal Studio Academy di Siracusa , che ha voluto partecipare in prima linea mettendo a disposizione le voci di 13 allievi , il tutto per questa nobile causa.

Vocal Studio Academy di Siracusa: é un percorso didattico per cantanti e aspiranti cantanti.
Lezioni di canto per:
Bambini dai 10 anni in su, ragazzi ed adulti.

Preparazione per esami di ammissione al conservatorio indirizzo pop/rock e indirizzo jazz;
Home recording, arrangiamento, registrazione e produzione inediti;
Organizzazione concerti e spettacoli;
Masterclass con docenti ed artisti di fama nazionale ed internazionale;
Partecipazione a Casting televisivi.


Uno dei partecipanti della manifestazione é stato proprio VALERIO DELFINI in arte ATMOSPHERA, Romano ormai adottato dalla citta di Avola dove ormai svolge da circa 7 anni serate e manifestazioni.
Allievo Del VOCAL STUDIO ACADEMY e dell' ACCADEMIA ARTISTI DI ROMA , dove qui sotto vediamo cantare una famosa canzone dei QUEEN " SOMEBODY TO LOVE "

Visite: 567
0
I disagi nella A20, l'appello di Udicon: "Accelerare la fine dei lavori e mettere in sicurezza l'autostrada"

"La situazione del tratto autostradale Messina Palermo è gravissima: bisogna intervenire subito a tutela degli automobilisti che la percorrono ogni giorno". L'appello è stato lanciato da Dario Giacoppo, responsabile di Udicon per la zona di Patti, durante l'assembla tra i comuni di Rometta, Villafranca Tirrena e Saponara, riuniti per affrontare le problematiche relative ai disagi nella A20, soprattutto nei tratti Messina-Villafranca Tirrena e Villafranca Tirrena-Milazzo.
"Una problematica che Udicon sta affrontando da diversi anni - ha detto Giacoppo - sin dal 2016 lottiamo dentro al Consorzio autostrade siciliane con la convocazione di diversi tavoli tecnici e incontri con i referenti politici regionali, ma a quanto pare non basta. E la situazione è sempre peggiore in un tratto di autostrada che ha già mietuto molte vittime".
Tra le problematiche che emergono, quello che hanno bisogno di soluzioni urgenti sono legate ai lavori del viadotto Ritiro, che hanno visto momenti di blocco e lente riprese, che paralizzano il traffico veicolare.
Durante l'assemblea è stato costituito un tavolo permanente per monitorare la situazione. "Daremo sostegno - ha continuato Giacoppo - a qualsiasi iniziativa e ci auguriamo che questa non sia l'unica per trovare una soluzione definitiva. A tal proposito torniamo a chiedere con urgenza la sistemazione del manto stradale e l'installazione dei cartelli di messaggistica".

Visite: 557
0
MARZAMEMI – DISPOSTI CONTROLLI ANTIDROGA IN OCCASIONE DEL 2 GIUGNO – UN GIOVANE DENUNCIATO ED UN ALTRO SEGNALATO ALL’AUTORITÀ AMMINISTRATIVA

In occasione della giornata festiva del 2 giugno, prevedendo una massiccia affluenza di persone nel borgo turistico di Marzamemi, il Questore di Siracusa ha disposto mirati controlli antidroga, pianificati dal dirigente del Commissariato di P.S. di Pachino, con l’ausilio di unità cinofile antidroga di Catania. 
Nel corso dei servizi è stato denunciato un giovane di 19 anni per possesso ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.
In specie, il diciannovenne, che espletava l’attività lavorativa di cameriere in una panineria del borgo marinaro, veniva sorpreso dagli agenti mentre cercava di occultare un pacchetto di sigarette con 5,4 grammi di cocaina e la somma di 250 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio. 
Nello stesso contesto operativo gli uomini diretti dal dott. Giuseppe Arena hanno segnalato, all’Autorità Amministrativa competente, un altro giovane, sempre di 19 anni, per possesso di una modica quantità di marijuana per uso personale.

Visite: 562
0
SIRACUSA: DURO COLPO ALLE PIAZZE DELLO SPACCIO – SEQUESTRATO UN INGENTE QUANTITATIVO DI DROGHE

Nell’ambito del quotidiano contrasto alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti nelle cosiddette piazze dello spaccio siracusano, ieri agenti del Commissariato di Ortigia hanno arrestato un siracusano di 33 anni, già conosciuto alle forze di polizia perché sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per aver commesso reati inerenti gli stupefacenti, ed hanno sequestrato un notevole quantitativo di droghe.
In specie, i poliziotti sorprendevano l’arrestato in viale dei Comuni in possesso complessivamente di 360 dosi di cocaina, hashish, marijuana e crack pronte per essere cedute nelle piazze dello spaccio siracusano e 45 euro in contanti, probabile provento dell’attività di spaccio appena iniziata.
L’odierno ed importante sequestro di droghe e l’arresto di un altro spacciatore premia l’intensa attività antidroga condotta dagli Uffici operativi della Questura di Siracusa e del Commissariato di Ortigia.
Il Questore Sanna, in ogni circostanza, ha più volte ribadito che la piaga del consumo di droghe nella nostra città si combatte abbattendo l’offerta con un’efficace repressione quotidiana e diminuendo la domanda con una necessaria opera di prevenzione che indirizzi i giovani a non cedere alla tentazione di consumare sostanze stupefacenti.

Visite: 584
0
SBARCO DI CITTADINI EXTRACOMUNITARI – ESEGUITI DUE FERMI DI INDIZIATO DI DELITTO

A seguito dello sbarco di 58 migranti, avvenuto nella giornata di ieri presso il porto commerciale di Augusta, agenti della Squadra Mobile hanno eseguito il fermo di indiziato di delitto a carico di due cittadini extracomunitari, uno originario della Russia e l’altro della Repubblica del Tagikistan.
Gli investigatori della Polizia di Stato, a seguito di attente verifiche, hanno riscontrato precisi indizi che hanno consentito di accusare i due stranieri per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Visite: 577
0
Vai all'inizio della pagina