R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Cronaca

Inviato da il in Cronaca
Centro estivo comunale per i minori

Tantissime le attività del Grest estivo che si terrà dal 12 giugno al 12 agosto, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, presso il Centro comunale minori Scuola “Largo Sicilia”, gratuito per bambini dai 6 ai 14 anni.

Un importante servizio di supporto per le famiglie con opportunità ricreative, di socializzazione e di stimolo per i piccoli cittadini avolesi. Un progetto promosso dai Servizi Sociali del Comune di Avola con il supporto dei volontari “Ludos: percorsi di crescita”
Per maggiori informazioni e iscrizioni rivolgiti allo sportello dei Servizi Sociali

Visite: 690
0

Inviato da il in Cronaca
LOTTA ALLO SPACCIO DI STUPEFACENTI

Nell’ambito del quotidiano contrasto alla vendita ed al consumo di sostanze stupefacenti, condotto giornalmente dagli uffici operativi della Questura di Siracusa, agenti delle volanti hanno arrestato, nella nota piazza di via Santi Amato, un giovane di 17 anni per detenzione ai fini dello spaccio di droga.
In specie, il minore è stato trovato in possesso di numerose dosi di stupefacenti (17 dosi di crack, 8 di hashish e 14 di marijuana) oltre ad una banconota da 10 euro, probabile provento dell’attività di spaccio appena iniziata.

Inoltre, agenti delle volanti, sempre in via Santi Amato, hanno denunciato un uomo di 35 anni per il reato di resistenza a pubblico ufficiale ed un altro trentacinquenne sorpreso in viale Teracati in possesso di una modica quantità di stupefacenti e, per tale ragione, è stato segnalato alla competente Autorità Amministrativa.

Infine, agenti del commissariato di Ortigia, nel pomeriggio di ieri, nel corso di mirati servizi antidroga, hanno denunciato, per possesso ai fini dello spaccio di stupefacenti, un giovane di 19 anni per possesso ai fini dello spaccio di droga.
In specie, nel corso di un controllo operato in via Santi Amato nei confronti del giovane, già conosciuto alle forze di polizia, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato 8 dosi di cocaina, 13 dosi di crack e una banconota di 10 euro probabile provento dell’attività di spaccio.

Visite: 628
0
Turismo, un servizio stagionale per il trasporto con motocarrozzette e velocipedi

Con una integrazione al regolamento vigente, approvata dal commissario straordinario Giuseppe Di Gaudio con i poteri del consiglio comunale, è stato introdotto un servizio di trasporto turistico-ricreativo” con conducente attraverso l’utilizzo di motocarrozzette e velocipedi. La delibera sarà immediatamente esecutiva una volta pubblicata all’albo pretorio.
Il servizio avrà carattere stagionale, dall’1 aprile al 31 ottobre, deve essere autorizzato e dovrà attenersi ad alcune condizioni: il rispetto un’area di sosta e di percorsi stabiliti; l’osservanza dei requisiti previsti per mezzi e i conducenti; l’affissione delle tariffe, in quattro lingue, all’esterno delle motocarrozzette e dei velocipedi. Per ottenere le autorizzazioni, gli interessati dovranno rispondere a un bando pubblico; il numero dei permessi viene stabilito ogni tre anni sulla base di un calcolo che tiene conto di alcuni parametri utilizzati da moltissime città turistiche italiane. Un terzo delle autorizzazioni andrà alle motocarrozzette e due terzi ai velocipedi. L’Amministrazione potrà verificare in qualunque momento il possesso dei requisiti, in mancanza dei quali i permessi potranno essere revocati.
Il regolamento nasce da una proposta del settore Trasporti e diritto alla mobilità e il testo è il frutto di quanto concordato in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica.
L’area di sosta sarà in via Rodi, nel pressi del parcheggio Molo sant’Antonio. I percorsi sono stati scelti sulla base dei punti di interesse turistico: Ortigia, parco archeologico di Neapolis, santuario della Madonna delle Lacrime, museo archeologico “Paolo Orsi”, Catacombe di san Giovanni, piazza santa Lucia e Latomie dei Cappuccini. Questi potranno essere raggiunti seguendo precisi tragitti previsti nella delibera.

Visite: 636
0
Lutto nel mondo della musica: ci lascia Tina Turner

La triste notizia è stata annunciata da un suo portavoce ufficiale:
"Tina Turner, la Regina del Rock'n Roll, è morta serenamente oggi all'età di 83 anni dopo una lunga malattia nella sua casa di Küsnacht vicino a Zurigo, in Svizzera. Con lei, il mondo perde una leggenda della musica e un modello".

Visite: 762
0
SPARATORIA DI S. ALFIO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA INDIZIATO

In data 23 maggio 2023, la Polizia di Stato ha eseguito un provvedimento di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti di un lentinese di 19 anni, già noto alle forze dell’ordine, gravemente indiziato del reato di tentato omicidio.
Le indagini, svolte dagli investigatori del Commissariato di P.S. di Lentini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Siracusa, sono scaturite la notte del 12 maggio scorso, quando, nel corso dei festeggiamenti in onore di S. Alfio, a seguito di una lite per futili motivi, il soggetto si era reso responsabile del ferimento, a colpi di arma da fuoco, di un trentenne, dandosi poi alla fuga e rendendosi irreperibile.
Le attività di indagine immediatamente avviate, anche con l’ausilio di intercettazioni e pedinamenti, consentivano di ricostruire la dinamica dei fatti ed identificare l’autore del grave reato, il quale, dopo avere tentato per giorni di sottrarsi alla cattura, in data odierna veniva rintracciato ed arrestato in esecuzione del provvedimenti emesso dall’Autorità Giudiziaria.
Dopo la cattura, il soggetto, che dovrà rispondere dei reati di tentato omicidio, detenzione e porto illegale di armi, è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Visite: 643
0
Vai all'inizio della pagina