R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Niente sanzioni ed interessi, ma pugno duro contro gli evasori, sospensione delle attività e distacco delle utenze.

Inviato da il in Politica
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 433
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

In attuazione delle norme e indicazioni e segnalazioni del Collegio dei Revisori dei Conti e della Corte dei Conti, sulla riscossione dei tributi, l’amministrazione Comunale,

a seguito della emanazione del decreto-legge 29 dicembre 2022, n. 198 convertito dalla legge 24 febbraio 2023, n. 14 che reca una serie di disposizioni con riferimento anche allo stralcio delle cartelle esattoriali, ha aderito alle suddette norme nazionali decidendo di stralciare interessi e sanzioni per i debiti pregressi previsti nella manovra, restando quindi a pagare solo la sorte capitale, venendo incontro alle difficoltà degli utenti. 

Gli uffici, inoltre, stanno procedendo alla applicazione della regolamentazione che prevede per gli utenti che persistono nella morosità la compensazione d’ufficio del debito con l’eventuale credito avanzato dal Comune fino al soddisfacimento del debito,
la sospensione delle attività produttive fino al persistere della morosità dei tributi dovuti, (TARI, Imu, Idrico e Canone Unico Patrimoniale). Previsto altresì diniego ai soggetti che esercitano attività commerciali o produttive che si trovano in posizione di irregolarità tributaria per cui non è consentito secondo disposizioni il rilascio di licenze, autorizzazioni, concessioni e dei relativi rinnovi. L’ufficio ricorda che è prevista la possibilità di rateizzazione su richiesta del contribuente. Sono tanti i servizi che il comune garantisce alla cittadinanza (raccolta rifiuti, ccr, servizio idrico, decoro, illuminazione ecc) e ciascun cittadino secondo legge ha il dovere di rispettare l’applicazione delle normative nel pieno rispetto della compartecipazione alla vita cittadina nel segno della legalità.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Martedì, 05 Marzo 2024
Vai all'inizio della pagina