R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Sanità, nuovi investimenti e progettazione infrastrutturale per l’ospedale Di Maria. In piazza Crispi la nuova Casa di Comunità

Inviato da il in Attualità
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 403
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

b2ap3_thumbnail_Attualit.jpg

“Nuove e importanti attrezzature per l’ospedale Di Maria, per cui è prevista anche la ristrutturazione antisismica, la ristrutturazione dei locali che ospitano la direzione amministrativa e l’implementazione dei posti letto di rianimazione. In piazza Francesco Crispi, invece, sarà realizzata la Casa di Comunità, grazie ai fondi Pnrr che ammontano a oltre 1 milione e 400 euro”. Il sindaco di Avola Rossana Cannata annuncia gli investimenti previsti per migliorare l’offerta sanitaria in città.

 

“Si tratta di risultati importanti che contribuiranno ad aumentare e migliorare l’offerta sanitaria per la città e per il territorio - continua il sindaco Cannata -, attraverso l’incremento delle strumentazioni sanitarie e dei posti letto a disposizione, con il potenziamento strutturale dell’edificio e la creazione di un pronto soccorso presto fruibile e totalmente rinnovato”.

Nel dettaglio, gli investimenti per migliorare l’offerta sanitaria sono i seguenti: 1milione e 400mila euro per l’acquisto di una nuova strumentazione per risonanza magnetica e tac;12 milioni e 540mila euro per la ristrutturazione antisismica dell’ospedale Di Maria; 345mila euro per implementare i posti letto di rianimazione; 100mila euro per la ristrutturazione dei locali della direzione amministrativa; 2milioni e 620mila euro per il nuovo pronto soccorso ormai in fase di completamento. A questo si aggiunge anche il finanziamento di 1milione e 400mila euro per ricavare una Casa di Comunità che sarà ospitata nella struttura di piazza Francesco Crispi.

“Quest’ultima - conclude il sindaco Cannata - avrà una funzione strategia fondamentale per evitare di sovraccaricare la rete ospedaliera e promuovere la medicina territoriale e capillare. E’ il frutto di un importante lavoro portato avanti in questi anni dalla direzione Asp di Siracusa e in continuità con il nuovo Governo, di cui da deputato regionale prima e ora da sindaco, ne ho sempre sostenuto e continuo a sostenere le azioni nel percorso di potenziamento e rafforzamento dei servizi sanitari territoriali, della nostra provincia ”.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Martedì, 05 Marzo 2024
Vai all'inizio della pagina