R.S.A. Radio Sicilia

Gruppo Marescalco Editore

  • Home
    Home Questo è dove potete trovare tutti i post del blog in tutto il sito.
  • Categorie
    Categorie Consente di visualizzare un elenco di categorie di questo blog.
  • Tags
    Tags Consente di visualizzare un elenco di tag che sono stati utilizzati nel blog.
  • Bloggers
    Bloggers Cerca il tuo blogger preferito da questo sito.
  • Team Blogs
    Team Blogs Trova il tuo blog collettivi preferiti qui.
  • Archivio
    Archivio Contiene un elenco di blog che sono stati creati in precedenza.
  • Accesso
    Login Modulo Login

Catania, Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino: un Omaggio alla Santa di e con Agostino De Angelis

Inviato da il in Cronaca
  • Dimensione carattere: Maggiore Minore
  • Visite: 428
  • 0 Commenti
  • Iscriviti a questo post
  • Stampa

Venerdì 19 Maggio alle ore 19.00, nel Santuario di Santa Rita in Sant’Agostino a Catania, si realizzerà in occasione dei festeggiamenti di Santa Rita, la rappresentazione teatrale multimediale, dal titolo “Rita da Cascia: la Santa dei casi impossibili” per la regia e adattamento di Agostino De Angelis, promossa dall’Arcidiocesi di Catania nella persona di S.E. Mons. Luigi Renna, dal Rettore del Santuario Padre Massimiliano Parisi e organizzata dall’Associazione Culturale ArcheoTheatron.

L’evento del 19 maggio si colloca in un percorso nazionale di promozione e valorizzazione, ideato dallo stesso De Angelis, che unifica la storia dei Santi nella tradizione religiosa cristiana, con i luoghi di culto ad essi collegati; il regista infatti, è già noto a Catania per aver realizzato nella Badia di Sant’Agata un adattamento su Sant’Agata, in occasione dei festeggiamenti della Santa Patrona, e altre rappresentazioni teatrali su testi classici, per questo Padre Massimiliano Parisi ha accolto con piacere l’adattamento proposto dal regista, collocandolo all’interno degli incontri delle celebrazioni della festa di Santa Rita.

La rappresentazione, attraverso la voce di Agostino De Angelis, l’accompagnamento al pianoforte di Giovanni Pappalardo, il canto del tenore Pietro Di Paola, l’accompagnamento all’organo di Maria Concetta Busà e la proiezione di immagini e filmati incentrati sulla vita e la Storia di Santa Rita, darà risalto ad una delle più venerate ed invocate figure della santità cattolica, per i prodigi operati e per la sua umanissima vicenda terrena, tanto da annoverarle il titolo di “Santa dei casi impossibili”, cioè di quei casi clinici o di vita, per cui non ci sono più speranze e che con la sua intercessione, tante volte miracolosamente si sono risolti.

0

Commenti

  • Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento

Lascia il tuo commento

Ospite Venerdì, 12 Aprile 2024
Vai all'inizio della pagina